"...albeggia. Sul cielo azzurro cinereo ...  -
... d'una dolcezza triste
e profonda,
curvato sull'immenso paesaggio silenzioso, passano sfiorando
larghi meandri
di un rosa pallidissimo,
via via sfumanti nell'orizzonte
ancora oscuro."
Grazia Deledda





L'ultimo nato:
"Viale Cortina D'Ampezzo. Storie di uomini, artisti e altri animali." L'autrice, Clelia Arduini, descrive in punta di penna una delle zone "VIP" di Roma: Viale Cortina d’Ampezzo. Tra aneddoti di personaggi del mondo dello spettacolo, della politica e dell'imprenditoria, cenni storici, natura, leggende e storie comuni, si snoda la vita passata e presente di questo "suburbio" romano, e dei suoi abitanti, noti e meno noti.




In arrivo:
"Ore venti e trenta"
Silloge poetica di PaolaMusa. Una raccolta di toccanti poesie su temi sociali scottanti: la povertà, la violenza sulle donne, l'integrazione sociale degli immigrati, il terrorismo. La periferia di una metropoli ritratta nella sua "nudità" con l'occhio impietoso di una telecamera, narrata in versi nelle epifania dei suoi abitanti. Un "TG della sera di cruda realtà, uno squarcio di verità sulla civiltà.


... A volte albeggio, ed è umida persino la mia anima. Suona, risuona il mare lontano...
Pablo Neruda

... Itala gente da le molte vite, dove che albeggi la tua notte e un'ombra vagoli spersa de' vecchi anni, vedi ivi il poeta...
Giosuè Carducci

...Tra l’albeggio e il cre­pu­scolo la mia vita
tra il vino e l’acqua il mio bicchiere
di pla­stica rotta taluni giorni la rab­bia
e poi la gioia dell’essere... 
Gionatan Squillace

Sito web fornito da Vistaprint
Sito web
fornito da Vistaprint