"...albeggia. Sul cielo azzurro cinereo ...  -
ControVerso

La poesia di impegno civile: il poeta come interprete del disagio, del pensiero politico, degli ultimi, delle diseguaglianze, dei valori. Raccolte di poesie, libri testuali e fotografici. La poesia che serve.

Ore venti e trenta, di Paola Musa
Ore venti e trenta, di Paola Musa
La periferia di una metropoli ritratta nella sua "nudità" con l'occhio impietoso di una telecamera, narrata in versi nelle epifanie dei suoi abitanti: fiorai, casalinghe, insegnanti, badanti, catechisti, migranti, drogati, e anche assassini. "Ore venti e trenta" è un "TG della sera" di cruda realtà, che offre uno squarcio di verità su una civiltà che, ossessionata dai segni della propria grandezza, troppo spesso tace sulla scultura vivente e dolorante che la popola. La poesia di Paola Musa è fatta di "guizzi improvvisi contenenti schegge di autenticità", come ha scritto una volta di lei Elisabetta Sgarbi. Una lingua affilata, lacerante, impudica, imbarazzante nel suo lirico realismo.
Sito web fornito da Vistaprint
Sito web
fornito da Vistaprint